fbpx
Vai al contenuto
Pulizie di primavera: cambia la stagione e… anche la pelle!​

Pulizie di primavera: cambia la stagione e… anche la pelle!

Il 21 marzo, canonicamente, si entra in primavera. L’inverno è alle spalle e con esso i problemi legati alla pelle: freddo pungente e inquinamento possono aver arrossato il viso, screpolato le mani (fino alle vere e proprie ragadi) e fatto soffrire chi ha le labbra secche. Ma adesso si cambia musica e anche il colorito spento sarà presto un ricordo. Grazie alle pulizie di primavera. Eh già, così come la natura e la nostra casa, anche la pelle si prepara e si rinnova. Scopri subito come aiutarla al meglio per essere al top!

Tempo di Pulizie (per la pelle): 3 cose che ancora non sai

Ecco 3 cose che non sai o che non colleghi ai cambi di stagione. Facciamo chiarezza per poi passare al contrattacco e capire come aiutare la pelle con le proprie “pulizie primaverili”. Pronta?

  • I cambi di stagione incidono sulla nostra pelle.
  • Si può aiutare il cambiamento fisiologico della pelle con prodotti ad hoc.
  • Bisogna proteggere la pelle “indebolita” dal cambio stagione.

La primavera è per la pelle (del viso ma anche del corpo) un vero toccasana. Aumentano le ore di luce e e dunque anche la nostra esposizione al sole. Le temperature più miti eliminano i fastidi invernali (colorito spento, pelle secca e disidratata, geloni, rossori e irritazioni). Il colorito sarà più sano e la pelle più ossigenata. Attenzione però! L’inverno avrà contribuito ad indebolire l’epidermide, soprattutto in chi ha la pelle molto sensibile. Prima di tuffarsi all’aria aperta è bene proteggerla per evitare macchie solari o irritazioni.

“Ad ogni cambio di stagione la nostra pelle non risponde più positivamente alle usuali creme e ai trattamenti che usiamo, per questo è necessario cambiare la nostra beauty routine” spiegano dalla Clinica Privata Villalba, Gruppo Ospedaliero Italiano. Scopri subito cosa puoi fare per la tua skin care.

Adesso sei pronta per aiutare la tua pelle con le pulizie di primavera

Crema idratante (a ciascuna la sua) e scrub delicato. Ti bastano questi due prodotti per aiutare la pelle ad esfoliarsi correttamente, rinnovandosi ed eliminando cellule morte e impurità. Una pelle ben pulita e detersa deve poi essere correttamente idratata e, infine, protetta con un’adeguata formula prima dell’esposizione al sole. Solo con questa beauty routine (peraltro molto semplice) aiuterai la pelle alle prese con le pulizie di primavera, facendole un grande regalo. Faciliterai il turn over cellulare e la pelle apparirà più luminosa e liscia al tatto. E’ importante scegliere:

  • Crema idratante e scrub delicato adatto al tuo tipo di pelle
  • Fattore di protezione solare adatto al tuo fototipo
  • Prodotti dalla texture leggera che non impediscano la traspirabilità

 

Nulla toglie che puoi affidarti anche alle cure di un dermatologo per programmare una serie di peeling professionali in grado di stimolare il rinnovamento cellulare ancora più in profondità. Ma naturalmente è una opzione facoltativa. Consultati invece con il tuo specialista di fiducia se soffri di allergie. Questo perché la primavera la pelle di chi soffre di allergie può andare facilmente incontro ad eritemi ed eczemi. Meglio correre ai ripari con trattamenti (o accorgimenti) specifici!

Dall’inverno alla primavera: come cambiano le esigenze della nostra pelle (altre curiosià che forse non sapevi)

Pulizie di primavera: cambia la stagione e… anche la pelle!​

Sì, ormai lo hai capito: con il cambio stagione la pelle cambia le proprie esigenze ed assecondarle è un’ottima abitudine.

Esistono dei “trucchetti” o dei “piccoli accorgimenti” per aiutare la pelle con le proprie “pulizie di primavera” che altro non sono se non un rinnovamento cellulare profondo. Ecco qualcosa che può interessarti leggere.

  • Cambia detergente

    . Alternare i detergenti può aiutare la pelle a pulirsi in profondità non alterando il film idrolipidico che la protegge ed evitando fastidiosi effetti rebound (eccessiva produzione di sebo). Il momento del cambio stagione è l’ideale per cambiare anche latte detergente (sempre nel rispetto del tuo tipo di pelle).

  • Esfolia bene

    . Esfoliare la pelle stimola la pulizia profonda e l’asportazione delle impurità, delle cellule morte e del colorito spento. Usa un esfoliante che favorisca la circolazione sanguigna, ossigeni i tessuti e riesca a donarti un viso luminoso e liscio. Usa uno scrub ad hoc almeno 1 volta a settimana, anche 2 se hai la pelle mista o grassa.

  • Bevi molto

    Adesso che fa più caldo, bere di più è un’esigenza e sarà anche più facile ricordarsene. Tieni a mente: la pelle con il caldo (primavera e estate) tende a disidratarsi con più facilità. Impediscilo, bevendo almeno 8 bicchieri di acqua naturale al giorno. Puoi aiutarti anche con tè verde (depurativo e purificante) e con tisane alle erbe officinali (meglio se senza zucchero).

  • Fai Attività Fisica

    Sembra strano, ma l'attività fisica è un toccasana per la tua pelle. I vantaggi sono molti, il primo è l'elasticità che si acquisisce con una costante attività fisica. Il secondo vantaggio è quello che la sudorazione aiuta a eliminare le tossine e le cellule morte.

Pronta per aiutare e sostenere la pelle nelle sue pulizie di primavera? Sarà luminosa e liscia se segui subito i nostri consigli di beauty routine! Se poi vuoi approfondire clicca qui

CSEN

Le attività dei club Curves sono riservate alle tesserate Csen. Contatta il club più vicino a te per avere informazioni.

CSEN

© Copyright 2018 FunFit4You – società sportiva dilettantistica a.r.l. (FunFit4You SSDARL) Sede Legale Via Ravenna, 81 – 65122 Pescara Cap. Soc. € 10.000,00 I.V. – REA N. PE-158478 – Iscritta al Reg. Imprese di Pescara 02163640689- Partita IVA 02163640689
  Iban IT-06-Q-05034-36750-000000003277

Leggi  la nostra Privacy Policy  oppure informati sulla nostra Cookie Policy